Creme solari: 6 falsi miti da sfatare

Creme solari - Athena Estetica

1) La crema solare con alta protezione non fa abbronzare
No, anche utilizzando un solare con SPF alto è possibile abbronzarsi perché non esiste una reale protezione “totale” dal sole.

2) Se faccio le lampade solari non dovrò mettere la protezione al mare
Le lampade aiutano a preparare la pelle stimolando la melanina ma poi al mare un fattore di protezione va sempre messo.

3) Lo scrub toglie l’abbronzatura
Lo scrub toglie solo le cellule morte superficiali ed andrebbe fatto 1 volta la settimana anche d’estate. L’abbronzatura sarebbe molto più luminosa e duratura.

4) Se resto all’ombra la protezione solare non è necessaria
L’ombra non blocca totalmente i raggi del sole. I raggi solari penetrano anche all’ombra. dove sono presenti circa al 50%. Persino quando il cielo è coperto, una percentuale di raggi riesce a passare attraverso le nuvole.

5) La protezione solare è resistente all’acqua
Nessun prodotto è al 100% impermeabile, bisogna sempre riapplicarla dopo il bagno, anche se su alcune confezione scrivono che è waterproof.

6) Chi ha la pelle scura non necessita di protezione
Falso. I raggi del sole non faranno danni immediati sulle pelli scure ma favoriscono l’invecchiamento precoce anche su chi ha più melanina.

Consigli per l’estate

Consigli per l'estate - Athena Estetica

Tre cose facili che puoi fare quando sei in vacanza nella tua Beauty Routine.

Quando sei fuori per un week-end o sei proprio in vacanza abbiamo sempre un po’ più di tempo per noi dopo la doccia.

Ecco tre cose facili da fare per essere più bella:

Escludendo il rasoio che non rientra nel mio vocabolario da estetista, porta con te in valigia:

1) una crema per il corpo da spalmarti senza fretta dopo la doccia.

2) una raspa per i piedi da passare giornalmente sotto il piede e sul tallone per piedi lisci e morbidi.

3) uno scrub viso/corpo da passare settimanalmente per una pelle liscia e un’abbronzatura duratura.

Cose semplici, portano via poco tempo, ti fanno più bella!

Lo scrub: il Trattamento utile dopo le vacanze estive

Trattamenti gambe da Athena centro estetico

Dopo qualche settimana dal rientro dalle vacanze vedrai la tua pelle desquamarsi in maniera più o meno evidente.
Questo perchè d’estate, con l’abbronzatura, la pelle si è ispessita ed ora viene via tutta insieme.
E non aspettare che la pelle cominci a cadere ma fai lo scrub appena rientri in città, appena senti la pelle
molto secca o prima della prossima ceretta.

Sicuramente saprai che il trattamento migliore per far tornare allo splendore la tua pelle è lo scrub (i granuli
per capirci), ma lo sai fare bene?

Allora ecco 5 consigli +1 per avere un bel risultato.

Per effettuarlo bene devi:
1) bagnare poco il corpo e/o il viso

2) passare lo scrub con un certo vigore sul corpo partendo dalle gambe e salendo poi a pancia, braccia, seno,
schiena.
Sul viso invece massaggiare delicatamente anche collo e decolleté.

3) massaggiare lo scrub per qualche minuto su tutto il corpo fino a creare una leggera iperemia. Tutto questo
aiuta il drenaggio e risveglia il microcircolo.

4) sciaquarsi bene.

5) asciugarsi e applicare la crema idratante.

Consiglio 5+1:

Ma se tutto questo ti sembra impossibile che tu possa farlo una volta a settimana a casa, chiama il tuo Centro
Estetico di fiducia e prenotalo da loro.

Una volta al mese oppure al massimo ogni due mesi ed il tuo corpo ti ringrazierà.

Per il viso prenota invece una bella pulizia in un Istituto che la faccia bene e la tua pelle risplenderà.