Detersione cutanea e detergenti per il viso

Athena Estetica

I tipi di pelle possiamo raggrupparli con queste caratteristiche fisiologiche:
– Secca, disidrata, alipica
– Seborroica, acneica
– Sensibile
– Reattiva
– Intollerante
– Normale

A cosa serve la detersione quotidiana?
Chiaramente a togliere i residui di trucco, le impurità, lo smog, l’eccesso di sebo.

Cosa succede se il detergente che usiamo è troppo aggressivo e contiene tensioattivi?
Oltre al trucco e lo sporco, un detergente aggressivo si porta via anche una buona parte del film idrolipidico che normalmente aiuta la nostra pelle a difendersi dalle aggressioni esterne.

Come ci accorgiamo che il nostro detergente è troppo aggressivo?
Se dopo aver pulito il viso e sciacquato, la pelle tira, è un chiaro e valido segnale che il nostro struccante o detergente non è adatto a noi.

Esempi di detersione corretta:
Pelle normale, detergente dermoaffine a ph 5,5/6, senza saponi, con sostanze lenitive ed emollienti;
Pelli senescenti, ricche emulsioni dermoaffini che riequilibrano il ph a 5,5/6 e lasciano la pelle pulita, morbida ed idratata;
Pelli seborroiche, gel leggeri a risciacquo, a ph 4,5/5 con saponine vegetali e privi di tensioattivi;

Nessuna profumeria o erboristeria ti sa dire cosa contiene il detergente che vuoi acquistare ed il ph?
Rivolgiti tranquillamente a noi e ti aiuteremo a trovare la tua forma di detersione ideale adatta alle tue abitudini ed al tuo tipo di pelle.

 

 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.