Cosmetici vegani

AthenaCentroBenessere Varie 0 Commenti
Cosmetici vegani - Athena Estetica

Negli ultimi anni sempre più consumatori si sono avvicinati a linee cosmetiche green e vegane che sono in continua crescita. Vediamo qualche dettaglio per iniziare a conoscere le creme vegane.

I cosmetici vegani non devono contenere alcun derivato animale.
Inoltre durante tutto il processo di produzione e controllo dei prodotti non viene eseguito alcun tipo di test che implichi lo sfruttamento diretto o indiretto di animali.
Consapevoli della possibile contaminazione dovuta ai macchinari di produzione, le linee cosmetiche vegane possono decidere di far controllare nel processo di produzione la presenza di metalli pesanti che potrebbero creare allergie.
Spesso hanno il marchio AIAB.

Gli ingredienti di una linea vegana di devono provenire da agricoltura biologica, ovvero tramite un metodo di coltivazione che ammette solo l’impiego di sostanze naturali, presenti cioè in natura, escludendo l’utilizzo di sostanze da sintesi chimica (concimi, diserbanti, insetticidi).
I flaconi possono essere in amido di mais e quindi completamente compostabili oppure in PE green, derivato dalla canna da zucchero o comunque in materiale riciclabile.
C’è anche attenzione sull’imballaggio per la spedizione.

Purtroppo non ci sono regole precise e non è ancora perfettamente regolamentato quindi sono le aziende che fanno sapere al consumatore perché quel prodotto è vegano.
Tu ne hai mai acquistato uno? Ti piacerebbe?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.