Inci

AthenaCentroBenessere Varie , , , 0 Commenti
Inci, la lista degli ingredienti cosmetici che si trova su tutte le confezioni in commercio

L’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) lo conosciamo tutte, è la lista degli ingredienti cosmetici che si trova su tutte le confezioni in commercio, tinte per capelli comprese.
L’Inci nasce nel 1997 e diventa obbligatorio che ogni cosmetico sul mercato riporti sulla confezione l’elenco decrescente degli ingredienti in esso contenuto.
Quindi dalla percentuale più alta, di solito l’acqua fino alle percentuali più basse. Sotto l’1% l’Azienda produttrice può inserire gli ingredienti in ordine sparso.
Le scritte in latino indicano un prodotto di origine vegetale, quelle in inglese sostanze di origine chimica, non però per forza dannose perché altrimenti non sarebbe in vendita.
Il nome significa International Nomenclature of Cosmetic Ingredients ed inizialmente avevo lo scopo di permettere alle persone portatrici di allergie di identificare le sostanze alle quali erano allergiche prima del loro utilizzo.
Al giorno d’oggi l’Inci ci permette di verificare anche se una crema è sufficientemente “green” per i nostri gusti o se ha la paraffina, per esempio.

E tu lo guardi mai prima di acquistare la tua crema o il tuo detergente?

Marketing olfattivo

AthenaCentroBenessere Varie , , , , , , , 0 Commenti

Quanto è importante l’odore di una crema, di un detersivo per i panni, di una crema mani e di qualsiasi prodotto che acquistiamo?

Non guardiamo di cosa è composto ma lo annusiamo per capire se è adatto a noi.

E ci sono più studi sulle profumazioni che sulla formulazione per farci acquistare di più un prodotto rispetto ad un altro.

Curioso no?

Impariamo invece a leggere l’Inci ovvero l’elenco degli ingredienti presente dietro ogni confezione di cosmetici.