Zoom Face

Zoom Face - Athena Estetica

Il Covid in estetica ci ha portato la Maskne (acne da mascherina) della quale ti ho parlato più volte. Ma c’è un altro fenomeno estetico per il quale è stato coniato un nuovo termine: la Zoom Face che in poche parole significa che il tempo che abbiamo passato, per lavoro o studio, a fissare il nostro volto riflesso sul pc e sullo smartphone ci ha reso più insopportabili alcuni difetti del nostro volto (reali o percepiti). Così durante i vari lockdown o comunque in questo momento dove le call sono più o meno giornaliere, gli interventi di chirurgia plastica o di medicina estetica (punturine varie) sono cresciute del 20%.

Filler, botulino, rivitalizzazioni, peeling cosmetici i trattamenti più richiesti ma anche rinoplastiche e blefaroplastica.
Il mio consiglio è quello di valutare la possibilità di fare prima dei trattamenti da una professionista dell’estetica e poi passare a punturine ed Interventi.
Tante volte per vedersi un po’ meglio, con una pelle più luminosa e qualche ruga in meno, non dobbiamo per forza ricorrere alla medicina e chirurgia estetica.

Parola di chi fa questo da 20 anni.
E tu hai risentito del Zoom Face?

Nel nostro Istituto le soluzioni per tutte le problematiche viso/corpo collegate all’utilizzo di mascherine, monitor, scarso movimento legate al Covid.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.